'Ndrangheta: beni confiscati per oltre un milione di euro

Un'operazione della Dia di Firenze e di Bologna

Foto di repertorio

La Direzione Investigativa Antimafia di Firenze ha confiscato beni per oltre un milione di euro nei confronti dell'imprenditore Gaetano Blasco, ritenuto essere un esponente della 'ndrangheta in Emilia Romagna, attualmente detenuto.

Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Bologna, dà esito definitivo al sequestro già effettuato dalla Dia di Firenze nel dicembre 2018 e sottopone Blasco alla misure della sorveglianza speciale, per cinque anni, con l'obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Nato a Crotone, ma trasferitosi a Reggio Emilia negli anni '90, Blasco si sarebbe affermato nel tempo come elemento di spicco dell'organizzazione 'ndranghetista emiliana, fino a quando nel 2015 è stato arrestato nell'ambito dell'operazione Aemilia per il reato di associazione di tipo mafioso, nonché per altri atti criminosi aggravati dal metodo mafioso, quali incendi, estorsioni, usura e violazioni tributarie, reati per i quali ha ricevuto condanne per complessivi 38 anni.

Le indagini economico-patrimoniali condotte dalla Dia sul conto di Blasco e dei suoi familiari, coordinate dal Sostituto procuratore della Dda di Bologna, Beatrice Ronchi, hanno avuto riscontri anche dalle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia. Hanno consentito di far luce su un patrimonio immobiliare e finanziario sproporzionato rispetto alle capacità reddituali dichiarate.

Complessivamente la confisca ha riguardato quattro società, un immobile a Reggio Emilia, sette beni mobili registrati e nove rapporti bancari tra conti correnti, libretti di deposito e dossier titoli.

Potrebbe interessarti

  • Laura e Biagio negli stadi: tutte le informazioni sul concerto a Firenze

  • Cena sotto le stelle in piazza Santissima Annunziata: ecco come partecipare

  • Negrita, la scaletta del concerto a Firenze

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Morto in incidente all'Isolotto: lo scooter era rubato

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Famigliola di cinghiali a spasso a Careggi / FOTO

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Morte di Gabriele Vadalà: la lettera del padre

Torna su
FirenzeToday è in caricamento