Nave Diciotti: diocesi di Firenze accoglie i migranti

Betori ha dato la disponibilità

Foto today.it

I migranti arrivati in Italia con la nave Diciotti della Marina Militare (rimasta attraccata al porto di Catania per giorni prima che gli stranieri ricevessero il via libera per scendere) potrebbero arrivare anche a Firenze. La diocesi di Firenze, come altre diocesi italiane nei giorni scorsi “ha subito dato la disponibilità ad accogliere i migranti della nave Diciotti”. 

Nel comunicato si legge che ora, "dopo aver manifestato la propria disponibilità, la diocesi di Firenze rimane in attesa delle indicazioni della Cei circa la possibile accoglienza di un gruppo di queste persone sbarcate dalla nave Diciotti". "Operatori e volontari - scrive la diocesi - prestano il loro servizio in strutture destinate all'accoglienza di proprietà della diocesi o ne gestiscono altre messe a disposizione dai Comuni dell'area fiorentina, dalla Regione e da privati". 

Nella stessa nota si fa anche presente che "sempre grazie alla Caritas diocesana di Firenze hanno trovato accoglienza persone e nuclei familiari arrivati in Italia tramite i corridoi umanitari, come quello recentemente aperto con la Libia, grazie all'impegno della Cei e del governo italiano".

L’offerta è stata manifestata tramite la Caritas diocesana che da molti anni si occupa direttamente di centinaia di migranti sul territorio, in collaborazione anche con le parrocchie. Operatori e volontari prestano il loro servizio con passione, carità cristiana e professionalità in strutture destinate all’accoglienza di proprietà della diocesi o ne gestiscono altre messe a disposizione dai Comuni dell’area fiorentina, dalla Regione e da privati. Sempre grazie alla Caritas diocesana di Firenze hanno trovato accoglienza persone e nuclei familiari arrivati in Italia tramite i corridoi umanitari, come quello recentemente aperto con la Libia, grazie all’impegno della Cei e del governo italiano. Dopo aver manifestato la propria disponibilità, la diocesi di Firenze rimane in attesa delle indicazioni della Cei circa la possibile accoglienza di un gruppo di queste persone sbarcate dalla nave Diciotti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento