'Inferno', assalto alle Murate per i provini del film di Ron Howard | FOTO

Centinaia di persone, uomini e donne, giovani e meno, alle selezioni per fare la comparsa nell'ultimo film ispirato alla saga di Dan Brown. A maggio le riprese in Palazzo Vecchio

Centinaia di ragazzi, giovani e meno giovani, si sono presentati questa mattina alle Murate, di buon mattino, per il casting del nuovo film di Ron Howard, l'ultimo capitolo della saga ispirata a Dan Brown. Il nuovo lavoro, 'Inferno', vedrà ancora Tom Hanks nelle vesti del professor Robert Langdon, e nelle prime due settimane di maggio sarà girato a Firenze, nelle affascinanti cornici del Salone dei Cinquecento e della Sala delle Mappe di Palazzo Vecchio, oltre che nel Corridoio Vasariano. La possibilità di comparire nel colossal americano ha attirato molti. Non sono meno però quelli accorsi, in tempo di disoccupazione, per la semplice possibilità di ottenere alcune giornate retribuite.

"Dopo 10 anni da operaio metalmeccanico mi ritrovo disoccupato, tento la fortuna - racconta Andrea, 37enne di Sesto Fiorentino -. Il teatro è sempre stata la mia passione e collaboro da tempo con una compagnia teatrale". C'è chi è arrivato presto, chi si aspettava molta più gente, come Gabriele: "Alle 9 ero qui, ma tutto sommato non c'erano molte persone. Vista la fama dell'evento, mi aspettavo una partecipazione molto maggiore". Sono le 11:30, e lui il suo provino l'ha già fatto: "Dura pochi minuti, ti fanno le stesse domande che ci sono sul form cartaceo da compilare", spiega. Intorno alla stessa ora siamo ancora ai numeri della serie 'A', e c'è già chi ha il numero 50 della 'D'. Significa centinaia di persone davanti: parecchi vanno a fare pausa pranzo, ci saranno ore d'attesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giulia, 23 anni, studia ingegneria. "Frequento anche una scuola di teatro. Se sogno di diventare una star del cinema? Ma no, sono qui più che altro per curiosità". E per una paga che di questi tempi non è da buttare via. "Mi hanno detto tra i 60 e i 90 euro al giorno - spiega Matteo, fiorentino di 31 anni -, non è male. L'annuncio facebook sulla retribuzione recita la scritta 'a norma di legge'. Io sono fotografo di professione, e magari si può aprire anche qualche opportunità lavorativa". Chissà, potrebbe essere il primo passo di una carriere holliwoodiana. Per chi volesse tentare, i provini si terranno anche domani, sabato 11, dalle 10 alle 18. 

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento