Movida molesta in Borgo la Croce, i residenti: “Non dormiamo più”/ FOTO e VIDEO

Si sono rivolti al comitato fiorentino ‘Ma noi quando si dorme’

Movida in Borgo la Croce (foto concessa dai residenti della strada)

Che sia lunedì o sabato notte a Borgo la Croce non fa differenza: schiamazzi notturni fino a tardi. Risultato: i residenti non riescono a chiudere occhio da alcuni mesi.

“Siamo un gruppo di residenti - spiega una abitante della zona - avevamo già posto il problema ai gestori dei locali, qualcuno rispetta le regole e altri non le rispettano”.

Borgo la Croce è diventato un locale a cielo aperto?

“Sì. Di fiorentini in questa strada ce ne sono pochi, ci sono molti Airbnb, coloro che frequentano i locali sono i visitatori che alloggiano nelle residenze turistiche. Apro le finestre alle 6 di mattina e comunque non dormo - continua la donna -, ci sono molti anziani che lamento per il continuo rumore. Ho contattato i vigili urbani e mi hanno detto che la notte non ci sono pattuglie. Le problematiche di Firenze, di questo tipo, sono tante anche gli anziani hanno contatto la polizia municipale ma non è mai venuta”.

 “Adesso siamo tutti disillusi, il problema c’è sussiste ma viene fatto ben poco, dovrebbe esserci un servizio d’ ordine più puntuale”, conclude la donna.

SCHIAMAZZI FINO A NOTTE FONDA / VIDEO

Alcuni residenti di Borgo la Croce si sono rivolti al comitato ‘Ma noi quando si dorme’, molto attivo sulle problematiche della movida fiorentina.

“Delle zone per effetto naturale,  si sono alleggerite - spiega Manuela del comitato - mentre altre sono state prese d’assalto. La situazione più drammatica è a Borgo la Croce, via dei Pepi e  Borgo Pinti. Alcune situazioni sono migliorate non perché l’amministrazione sia intervenuta ma perché le persone si sono spostate altrove.  D’estate soprattutto nel fine settimana - racconta Manuela -, città si svuota, gli studenti  americani vanno a casa, i periodi critici sono giungo e maggio. Intanto però il Comune fa orecchie da mercante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento