Overdose in ditta: trovato morto dai colleghi di lavoro a Campi Bisenzio

Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimarlo

Un uomo di 49 anni è stato trovato morto questa mattina presso una ditta di materiale plastico a Campi Bisenzio. Con ogni probabilità si è trattato di un'overdose da eroina. 

I colleghi, allarmati dall’assenza dell'uomo, che si era allontanato dal posto di lavoro, hanno forzato la porta del bagno e lì lo hanno trovato in stato di incoscienza.

Subito è scattato l'allarme. Gli operatori del 118, giunti sul posto assieme ai carabinieri, hanno provato a rianimarlo ma per il 49enne non c'era purtroppo più nulla da fare.

I carabinieri hanno ritrovato nei bagni una siringa contenente una sostanza imprecisata, probabilmente eroina (ancora non sono disponibili i risultati degli esami). La salma verrà trasferita presso l'istituto di medicina legale dell'ospedale di Careggi per l’autopsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soltanto poco più di una settimana fa un altro uomo, di 48 anni, era stato ritrovato morto per overdose nel suo laboratorio di San Frediano, nel pieno centro di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento