Muore cucciolo della scuola cani per ciechi: ipotesi avvelenamento

L'affidatorio del cane ha riferito di aver portato il cane in un giardino adiacente il cimitero dell'Antella

Potrebbe essere stata l'ingestione di un boccone avvelenato ad aver causato il decesso di un cucciolo della Scuola nazionale cani guida di Scandicci. Romeo, labrador biondo di 9 mesi, dato dalla scuola in affidamento ad una famiglia che abita in provincia di Firenze, è deceduto ieri pomeriggio presso un ambulatorio veterinario del comune di Bagno a Ripoli.

 L'affidatorio del cane ha riferito di aver portato il cane in un giardino adiacente il cimitero dell'Antella, frazione di Bagno a Ripoli. Poco dopo aver lasciato il giardino il cane ha iniziato a stare male ed è stato portato presso l'ambulatorio veterinario più vicino. Il dottore che lo ha visitato ha riscontrato i sintomi tipici dell'avvelenamento anche se la certezza della causa della morte potrà arrivare nei prossimi giorni dall'esito dell'autopsia, condotta dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dove l'animale è stato trasportato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento