Movida tra Montelupo e Vinci: controlli straordinari fuori dai locali 

I carabinieri hanno effettuato una serie di controlli fuori dai locali notturni. Una settimana fa l'aggressione alla 17enne nel Parco dell'Ambrogiana

Alcol test dei carabinieri

La notte scorsa controlli straordinari dei carabinieri fuori dai locali notturni per contrastare l’abuso di alcol e stupefacenti. In particolare tra Vinci e Montelupo. Comune, quest'ultimo, dove una settimana fa una diciassettenne di Fucecchio è stata trovata in gravi condizioni a causa di un’aggressione ai margini del Parco dell’Ambrogiana. Ricoverata presso l’ospedale San Giuseppe di Empoli, ora sarebbe in via di guarigione, la ragazza è stata colpita, tramortita e trascinata. Dinamica per cui la procura indaga per tentato omicidio.  Ricostruendo le ore prima della violenza, gli inquirenti della polizia hanno scoperto che la ragazza aveva trascorso la serata in un locale della zona fino alle quattro, poi se ne sono perse le tracce fino al ritrovamento avvenuto poco prima delle 7.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito dell'episodio il sindaco Paolo Masetti ha emanato un'ordinanza antialcol ed è andato a parlare con i gestori dei locali. Il primo di una serie di confronti volti a cambiare le politiche commerciali che incentivano l’uso di alcol nei giovani. Ieri i controlli dei militari dell'Arma sono andati proprio in questa direzione. Infatti i carabinieri di Empoli hanno effettuato una serie di controlli con l'etilometro per verificare eventuali eccessi. Tre le patenti ritirate e altrettante persone denunciate, tutti giovanissimi, tra i 21 e i 25 anni, con tassi di alcol nel sangue superiore a 0,8 g/l (il tasso più alto quasi a 2). Tra le sanzioni anche un articolo 75 per possesso di stupefacenti per uso personale (1 grammo di hashish e mezzo di cocaina).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

  • Coronavirus, via alla distribuzione: si uscirà solo con le mascherine

Torna su
FirenzeToday è in caricamento