Il sogno di Giulia: la giovane fiorentina partecipa ai mondiali invernali di bob / FOTO e VIDEO

La 18enne sta per partire per Konigssee dove gareggerà per la nazionale italiana

Giulia Chenet (sulla destra)

Farà parte della squadra italiana di bob ai mondiali juniores invernali che si terranno a Konigsseee dal 28 gennaio al 3 febbraio. Parliamo di Giulia Chenet, 18enne dicomanese già eccellenza dell'atletica leggera. Lavora e ha una grande passione per lo sport fin da quando era piccola. E' anche una super-tifosa della Fiorentina. E' fidanzata con Leonardo Fabbri, fiorentino e campione italiano di lancio del peso. Per Giulia: "E' stato soprattutto grazie a Leonardo se ha comunicato a fare bob, è stato il primo a spronarmi per intraprendere questa nuova avventura". 

Giulia viene da una famiglia numerosa, ha quattro fratelli, e nella vita non è mai stata ferma. "Da piccola mi arrampicavo dappertutto i miei genitori non sapevano come fare", racconta la giovane.

Giulia quando è cominciata la tua vita sportiva?

"Ho iniziato a fare ginnastica artistica a tre anni, poi sono passata al nuoto, al karate ed infine all'atletica".

Quando?

"A 12 anni ho cominciato a dedicarmi esclusivamente all'atletica in particolare praticavo il lancio del giavellotto, facevo parte di una squadra di Figline. Quando ho iniziato le superiori era diventato impossibile per me riuscire a fare tutto, tornavo a casa la sera alle 23. Allora passai ad una società di Firenze che è quella che mi segue tutt'ora".

Come è nata l'idea di iniziare a praticare bob?

"Vidi su facebook che una ragazza (Giada Andreutti che vediamo assieme a Gulia nella foto), che conosco da tempo perchè anche lei fa atletica, aveva iniziato a praticare bob. Un giorno Giada mi chiamò chiedendomi se fossi interessata a fare questo sport, in particolare mi disse che le serviva una frenatrice che avesse meno di 26 anni per partecipare ai mondiali di bob. Intendiamoci io non avevo mai fatto questo sport. Le dissi che ci avrei pensato un attimo e che le avrei risposto. Ero insieme al mio ragazzo che mi suggerì di accettare. Sono una a cui piace il rischio quindi non ci ho pensato due volte e l'ho richiamata subito dicendole che avrei accettato".

E come hai iniziato ad allenarti in vista dei mondiali?

"Oltre al mio allenamento solito, sto rinforzando gambe e piedi facendo pesi, scatti e balzi. Poi a fine anno a Innsbruk ho partecipato alle mie prime gare col bob, sempre in coppia con Giada".

E come è andata?

"Benissimo, probabilmente la Fisi (Federazione italiana sport invernali) aveva bisogno di risposte riguardo la mia capacità di riuscire in questo sport e in quell'occasione l'hanno avute. Subito dopo mi è arrivata la convocazione ufficiale per i mondiali di  Konigsseee".

Qual è stata la reazione dei tuoi genitori?

"Una mattina mio padre mi stava accompagnando in macchina per andare a prendere il treno e gli ho detto 'babbo a fine gennaio vado in Germania a fare i mondiali di bob'. Mi disse che non ero normale, che non potevo gareggiare in uno sport che non avevo mai praticato. Poi ormai ci sono abituati e mi sostengono in tutto quello che faccio". 

Quindi prima di ottobre non avevi mai fatto bob

"No, anche perché qui non ci sono luoghi predisposti per praticarlo. Non mi sarei mai aspettata di partecipare ai mondiali gareggiando per uno sport di montagna come il bob. E' una novità anche per me".

Quando parti?

"Il 24 gennaio vado ad allenarmi con la squadra a Vipiteno e poi da lì andiamo direttamente in Germania". 

Come ti senti?

"Ovviamente emozionata, ce la metterò tutta e cercherò di dare il meglio di me".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento