Viale Amendola, ubriaco molesta i clienti di un hotel e impedisce loro di entrare: arrestato

Con non poche difficoltà è stato fermato dai carabinieri

Ubriaco, molestava e ostacolava l'accesso ai clienti di un hotel sul viale Amendola, non lontano da piazza Beccaria.

Così il personale dell'hotel ha avvisato i carabinieri della stazione di Firenze Campo Marte, che, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Radiomobile, sono intervenuti sul posto nella serata di ieri.

L'uomo, in stato di alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di alcol, aveva bloccato con il proprio corpo l'unica via di accesso all'albergo, molestando le persone che dovevano entrare o uscire dalla struttura.

All’arrivo dei l'uomo, risultato poi essere un 30enne originario della Tunisia, pregiudicato, senza fissa dimora, ha iniziato ad urlare, riferiscono i carabinieri, frasi prive di senso, tentando di eludere il controllo e opponendo resistenza ai militari.

Con non poche difficoltà è stato infine bloccato e arrestato in flagranza di reato per violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale. Sarà giudicato con rito direttissimo, previsto per questa mattina.

Aggredisce a calci un poliziotto: arrestato giovanissimo

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

Torna su
FirenzeToday è in caricamento