Lascia il lavoro per lo sport: la pandemia le porta via il sogno della Nazionale

La scelta di Eleonora e il suo progetto: corso di MMA finalizzato alla difesa personale

Eleonora Colella nella gabbia

Profilo ercolino, mascella pronunciata e capelli avviluppati. Si presenta così Eleonora Colella, 25enne di Rifredi che ha scelto di puntare tutto sugli sport da combattimento. Eleonora, che si allena all'Accademia 624 di Sesto Fiorentino, sotto la supervisione del coach Jacopo Giunti, alla fine del 2019 ha deciso di lasciare il lavoro per dedicarsi completamente all'agonismo dopo quattro anni in cui si è preparata per il suo sogno: combattere nella gabbia della categoria pesi paglia nel circuito Ultimate Fighting Championship (UFC). In pratica i livelli più alti per questo tipo di sport.
 
"Al momento sono al secondo posto del ranking italiano dopo aver battuto la numero uno della Nazionale nel torneo assoluti semipro della Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts (FIGMMA)". E adesso? "L'incontro per l'ingresso ai campionati europei è saltato a causa della pandemia". Come trascorri questo periodo di inattività prima del ritorno alle competizioni? "Mi alleno quattro ore al giorno, tra tecnica e lavoro funzionale, per non perdere tono muscolare e memoria strategica sviluppati nel corso della preparazione alla palestra Playoff di Firenze". "Per non ingrassare, lo stare in casa è un rischio, vengo seguita dal nutrizionista Alessandro Casini (Vitamin-in)".

Come trascorrerai questa attesa? "Negli ultimi mesi avevamo svolto un gran lavoro di sparring anche grazie a professionisti del calibro di Gloria Peritore e Micol DiSegni". "Oltre che nella lotta con gli insegnamenti dei grandi maestri Renato Migliaccio e il coach della nazionale mongola Tserendalai Bayarsaikhan. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Obbiettivo professionismo, chiaro, ma pensi anche di fare altro? "Sì in cantiere c'è l'aprire un corso di MMA per le ragazze finalizzato alla difesa personale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento