Vacanze in economia in Trentino: la Misericordia di Firenze apre un albergo per il turismo sociale | FOTO

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

E' stato inaugurato il 22 luglio a Pera di Fassa in Trentino Alto Adige l'Albergo Piaz di proprietà dell'Arcidiocesi di Firenze e passato da poche settimane alla gestione della Misericordia di Firenze alla presenza delle autorità cittadine. Il turismo sociale mira a garantire ad un numero di persone più alto possibile l'accessibilità economica al turismo.

"Pensiamo che quella del turismo sociale sia un vero e proprio servizio in linea con tutti gli altri svolti della nostra Arciconfraternita - spiega Andrea Ceccherini, Provveditore della Misericordia di Firenze e presente all'inaugurazione -, le difficoltà che i fiorentini e gli italiani tutti stanno attraversando negli ultimi anni ci hanno spinto ad accettare la gestione dell'Albergo Piaz. Vogliamo dare la possibilità di vivere una vacanza a prezzi ridotti alle famiglie meno abbienti e composte da anziani o persone diversamente abili e ai gruppi provenienti da parrocchie o Istituti".

Trentacinque camere, singole, doppie, triple, quadruple e quadruple comunicanti (family rooms), accoglienti e attrezzate con le infrastrutture necessarie per accogliere chi ha difficoltò motorie.

La struttura è vicina a tutti i principali servizi offerti dalla Val di Fassa: impianti di risalita, campi scuola, ski bus, tourist information, negozi, pista di pattinaggio, piscina e centro benessere.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.hotelpiaz.com

Torna su
FirenzeToday è in caricamento