Sesto Fiorentino, minaccia la madre e i carabinieri con un coltello

Il giovane di 23 anni è stato arrestato

Nel pomeriggio di sabato 2 settembre i carabinieri di Sesto Fiorentino sono intervenuti in via largo 9 Novembre a seguito di una segnalazione per un'accesa lite in famiglia.

Un 23enne con un coltello da cucina ha minacciato prima la madre perchè non voleva dargli dei soldi e poi ha minacciato anche i militari.

Il giovane di Sesto Fiorentino ha minacciato e offeso i carabinieri sia nella sua abitazione che dentro casa. I militari dopo molti tentativi sono riusciti a far posare l'arma al 23enne, in evidente stato confusionale e già noto alle forze dell'ordine, per poi arrestarlo con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento