Intimidazioni e minacce alla sede Anpi di Prato, e sabato c'è il corteo di Forza Nuova

Una svastica è comparsa durante la notte, si moltiplicano le proteste per il raduno annunciato dal movimento di estrema destra

Una svastica e le scritte 'arriviamo' e 'dux' sono comparse questa mattina, scritte durante la notte, di fronte alla sede di Prato dell'Anpi, l'Associazione Nazionale Partigiani. Immediata è arrivata la solidarietà dell'Anpi nazionale.

“All'ingresso della sede dell'ANPI provinciale di Prato sono comparse queste scritte intimidatorie. Massima solidarietà e vicinanza ai nostri bravissimi e tenaci compagni, in particolare alla Presidente Angela Riviello. Andiamo decisamente avanti”, si legge sul post pubblicato su Facebook.

Proprio Prato negli ultimi giorni è al centro delle cronache politiche, perché  per sabato prossimo, 23 marzo, è previsto un corteo da parte del movimento di estrema destra Forza Nuova. In una data non casuale, l'anniversario del centenario della nascita del fascismo.

Nei giorni scorsi contro la decisione di fare sfilare il corteo si sono sono moltiplicate le prese di posizioni, a cominciare da quella del sindaco Matteo Biffoni (Pd), che ha chiesto al prefetto di negare l'autorizzazione. Ieri il comitato per la sicurezza pubblica che doveva prendere una decisione è stato rinviato.

Lanciata anche una raccolta di firme contro il corteo di Forza Nuova da parte di Anpi, Arci, Cgil e Libera, che è arrivata per ora a quasi 15mila sottoscrizioni.

Ad oggi la manifestazione, annunciata per le 15 con partenza dalla Stazione centrale e che dovrebbe concludersi in piazza del Marcato Nuovo, è confermata. La tensione è già alta e questo episodio di minacce la fa salire ancora, in attesa che il prefetto si pronunci.

Empoli: minacce di morte contro la sindaca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

  • Carcere di Sollicciano: detenuto appicca incendio, scatta l'evacuazione

Torna su
FirenzeToday è in caricamento