Lettera con minacce di morte al giudice di Firenze Michele Barillaro

Il gip ha ricevuto una lettera con minacce di morte. La missiva è stata recapitata anche nelle redazioni del quotidiano La Repubblica e La Nazione

Stamani una lettera anonima, con minacce di morte nei confronti del giudice per le indagini preliminari di Firenze Michele Barillaro, è stata recapitata al magistrato e nelle redazioni dei quotidiani La Nazione e La Repubblica. La missiva, non firmata e senza sigle, menziona come al gip sia stata tolta la scorta oltre a far riferimento a presunti 'compagni'. Barillaro, per 10 anni giudice a Nicosia (Enna) e Caltanisetta, si era occupato anche del processo Borsellino ter e del processo per l'attentato a Falcone. A Firenze la sua attività di gip lo aveva portato a occuparsi anche di alcuni processi contro gli anarco-insurrezionalisti.

Nelle settimane scorse il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza aveva deciso di togliere la scorta che fino a quel momento aveva accompagnato il giudice fin dal suo arrivo a Firenze. Sulla lettera è intervenuto anche il prefetto di Firenze, Luigi Varratta che presiede il Comitato per l'ordine e la sicurezza: "La posizione del dottor Barillaro, in ordine alla sua esposizione al rischio, viene costantemente e attentamente monitorata dal Comitato, di cui fanno parte i responsabili provinciali delle forze di polizia e l'autorità giudiziaria competente". Sul caso sono in corso le indagini da parte della Digos.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento