Mense scolastiche: pasti imbarazzanti in quattro scuole

Dopo il caso Matteotti nuove segnalazioni. La Commissione mensa: "La ditta è già intervenuta"

Si allarga il caso mense a Firenze, dopo le segnalazioni pubblicate da FirenzeToday, relative alla scuola per l'infanzia Matteotti. A parlarne oggi è anche il quotidiano La Nazione, che riferisce di aver ricevuto segnalazioni da altri istituti.

Sono la Diaz, la Desiderio da Settignano e la Balducci di Firenze. Pasta sgradevole, frutta troppo matura, pizza di gomma sono alcune delle segnalazioni più insistenti.

L'assessore del comune di Firenze Sara Funaro ha assicurato controlli e sanzioni. Ma tutti aspettano i miglioramenti con il nuovo affidamento che partirà da gennaio 2020. Anche se, come già annunciato, le risorse stanziate potrebbero non bastare per garantire pasti migliori.

Intanto, la Commissione mensa della scuola Matteotti, sottolinea che si tratta di "pasti forniti alcune settimane fa" e che "a seguito di segnalazione di tale disservizio alla Cirfood, in qualità di ditta appaltatrice del servizio, all'ufficio refezione scolastica ed all'Assessore Funaro, la situazione è immediatamente migliorata".

In ogni caso "restano problemi legati a piatti non sempre apprezzati dai bambini in quanto proposti nell'ottica di un'educazione alimentare non sempre gradita ai principali fruitori del servizio ed ai quantitativi a disposizione delle sporzionatrici e rigidamente indicati nelle tabelle delle grammature dei menù settimanali". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento