Meningite: morta donna di 64 anni a Prato

Non era vaccinata

Una donna di 64 anni è morta a Prato per miningite. La donna, riferisce l'azienda Usl Toscana Centro, si era recata ieri sera al pronto soccorso di Prato a seguito di malori dovuti a febbre altra, mentre fino al giorno precedente risultava in buone condizioni di salute.

Ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale Santo Stefano di Prato, le era stata diagnosticata un'infezione da meningococco (non si conosce ancora la tipizzazione) ed erano state avviate le procedure di profilassi per i contatti stretti. Oggi poco dopo le 14 è arrivata la notizia del decesso.

Disposto dall'Ospedale di Prato il riscontro diagnostico. La donna risultava non vaccinata contro la meningite,  né al tipo B nè al tipo C.

I morti di meningite in Toscana negli ultimi anni

Dal 2015 ad oggi in Toscana - rende noto l'azienda Usl Toscana Centro - sono stati 121 i casi di meningite (ceppo C, B, W, X, Y) che ha causato la morte di 21 persone (nel dato è compreso il caso della donna di 64 anni deceduta oggi a Prato per una meningite, è stato acclarato, di tipo C).

In particolare i casi sono stati:

nel 2015 sono stati 38 (di cui 31 C, 5 B, 1 W, 1 non noto);

nel 2016 sono stati 40 (di cui 30 C, 7 B, 1 W, 1 X, 1 non noto);

nel 2017 sono stati 17 (di cui 9 C, 5 B, 2 Y, 1 W);

nel 2018 sono stati 14 (di cui 5 C, 8 B, 1 W);

nel 2019 sono stati 12 (di cui 5C, 5B, 2W)

Di tutti questi casi, come detto, i casi mortali sono stati 21 fino ad oggi: 7 nel 2015 (6 C, 1 B), 7 nel 2016 (tutti C), nessun caso nel 2017, 3 nel 2018 (tutti C), 4 nel 2019 (2 C, 1 B, 1 W).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contro il meningococco C negli anni la Regione Toscana ha portato avanti una campagna straordinaria di vaccinazione (gratuita), che ha coinvolto tutti gli ambulatori pubblici delle Asl, i pediatri e i medici di famiglia. La campagna è stata prorogata più volte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento