Meningite: nuovo caso nel Fiorentino ma non rischio contagio

Donna già in via di guarigione

Nuovo caso di meningite da pneumococco nel Fiorentino. La titolare di un negozio Fucecchio, infatti, da domenica scorsa è ricoverata a causa del germe che però non è contagioso: non vi sarebbe quindi nessun rischio contagio. La Asl Toscana Centro e il Comune di Fucecchio tengono a precisare che la patologia che ha colpito la donna-  che ora sta meglio ed è in via di guarigione - non determina contagio e non richiede di fare alcuna profilassi diversamente da quanto accade, invece, con la meningite da meningococco che può dare problemi gravi. Nessun rischio di contagio quindi può derivare né da parte della donna, né da parte dei suoi conoscenti né tantomeno dalla frequenza del negozio. “Si tratta di un germe non contagioso – spiega Gabriele Mazzoni, responsabile dell’Igiene Pubblica di Empoli - che in questo periodo è ubiquitario e complica spesso sindromi influenzali con polmoniti, otiti e, appunto, meningiti. Questa patologia è in genere curabile con farmaci adatti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento