Meningite C, a Prato vaccino per 900 volontari

Già vaccinati oltre 120 vigili del fuoco del comando provinciale di Prato 900 volontari delle associazioni che operano nell'emergenza territoriale saranno sottoposti a vaccinazione

Da oggi al via la vaccinazione antimeningococco C per i volontari delle associazioni che operano nei servizi di emergenza territoriale della provincia di Prato. Sono a disposizione, 900 le vaccinazioni da eseguire, due ambulatori dedicati presso le sedi centrali dell’Arciconfraternita Misericordia e della Pubblica Assistenza l’Avvenire di Prato.  

“E’ importante che il personale volontario impiegato nei servizi di emergenza – sottolinea il responsabile dell’emergenza territoriale, dottor Michele Lanigra – abbia raccolto l’appello e si sottoponga alla vaccinazione che rappresenta l’arma più efficace e sicura per proteggere se stessi e gli altri dal rischio di diffusione delle malattie batteriche invasive. Il vaccino costituisce uno dei più efficaci interventi di salute pubblica e riduce l’incidenza della malattia e dei decessi causati da questo gruppo di patologie. Ringrazio tutto il personale volontario in servizio sui mezzi di soccorso che ogni giorno svolge con passione, dedizione ed impegno un lavoro molto delicato” 

Nei giorni scorsi oltre 120 vigili del fuoco si sono sottoposti a vaccinazione contro il meningococco C.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento