Tragedia Aosta: nei prossimi giorni autopsia per Scarpelli

Ad Aosta i familiari di Scarpelli

Maurizio Scarpelli, il pilota morto sulle montagne di Aosta

Il pm di Aosta Carlo Introvigne ha conferito l'incarico al medico legale Mirella Gherardi per svolgere l'autopsia sui corpi delle sette vittime delll'incidente aereo avvenuto venerdì scorso sotto al Rutor, dove un aereo francese ultraleggero si è schiantato contro un elicottero. E' quanto riportato dalla Nazione di Firenze.

Mentre Philippe Michel, di 64 anni, è in stato di fermo per disastro aereo colposo aggravato da omicidio colposo plurimo - così come riporta il quotidiano di Firenze.

Difeso dagli avvocati Jacques Fosson e Alessio Iannone, per lui è fissata domani davanti al gip del tribunale di Aosta l'udienza di convalida. Michel è al momento ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Parini di Aosta.

Presenti oggi nell'ufficio del pm per l'incarico al medico legale anche i familiari del pilota dell'elicottero, Maurizio Scarpelli, di 53 anni

Ieri i rottami dei due velivoli sono stati trasferiti in paese a La Thuile - sempre come riporta la Nazione di Firenze - dove gli ispettori dell'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo hanno svolto i primi rilievi. Indagano guardia di finanza e carabinieri.

Chi era Maurizio Scarpelli

L'incidente sulle montagne di Aosta 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via del Pergolino: sgombero della ex clinica, strada chiusa

  • Cronaca

    Lastra a Signa: incendio nella notte, due donne intossicate dal fumo

  • Cronaca

    Anziani maltrattati in una struttura: la denuncia dei dipendenti

  • Politica

    Genitori di Renzi ai domiciliari: a breve l'interrogatorio

I più letti della settimana

  • "Quattro ristoranti": la trattoria che ha detto "no" allo chef Borghese

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

  • Tramvia, la Soprintendenza: “La linea per Bagno a Ripoli così non si può fare”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento