Via Palazzuolo: marocchino armato minaccia in discoteca e Questura

Un 35enne è stato arrestato per aver minacciato il personale di una nota discoteca di via Palazzuolo, oltre che per aver aggredito gli agenti per strada. In Questura ha tentato di sottrarre l'arma in dotazione ad un poliziotto

Poco dopo la mezzanotte un marocchino ubriaco, di 35 anni, ha dato in escandescenza minacciando il pesonale di una discoteca in via Palazzuolo con il collo di una bottiglia rotta.
L'arrivo immediato degli agenti non ha cambiato la situazione infatti l'uomo gli si è scagliato contro. Portato in Questura ed ancora in evidente stato di ebbrezza il marocchino ha aggredito uno dei due agenti predisposti alle fotosegnaletiche, tentando di sfilargli la pistola dalla fondina.
Le accuse sono di minacce, resistenza nonchè per l'aggressione all'agente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Firenze low cost: ecco dove mangiare un bene spendendo poco

  • Cinque cose da fare a Firenze per vivere il Natale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento