Via Palazzuolo: marocchino armato minaccia in discoteca e Questura

Un 35enne è stato arrestato per aver minacciato il personale di una nota discoteca di via Palazzuolo, oltre che per aver aggredito gli agenti per strada. In Questura ha tentato di sottrarre l'arma in dotazione ad un poliziotto

Poco dopo la mezzanotte un marocchino ubriaco, di 35 anni, ha dato in escandescenza minacciando il pesonale di una discoteca in via Palazzuolo con il collo di una bottiglia rotta.
L'arrivo immediato degli agenti non ha cambiato la situazione infatti l'uomo gli si è scagliato contro. Portato in Questura ed ancora in evidente stato di ebbrezza il marocchino ha aggredito uno dei due agenti predisposti alle fotosegnaletiche, tentando di sfilargli la pistola dalla fondina.
Le accuse sono di minacce, resistenza nonchè per l'aggressione all'agente.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Ondata di caldo: codice rosso oggi a Firenze

  • Ubriaco fa una nuotata in Arno poi cammina nudo in centro / FOTO

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento