Mantignano, bravata pericolosa con i botti: "cipolla" esplode nella cassette postali

Gente in strada e schegge di ferro arrivate fino a venti metri. Alcuni ragazzi sono stati visti andare via in scooter

Botti di capodanno

Una bravata al ridosso del capodanno che, per fortuna, non ha ferito nessuno. Ieri sera, poco prima della mezzanotte, un fuoco d'artificio artigianale è esploso all'interno delle cassetti postali di una palazzina di Via di Mantignano. L'esplosione ha spaventato i residenti – le schegge di ferro sono arrivate fino a venti metri dal punto dove è stato piazzato il piccolo ordigno – tanto da farli scendere in strada. Le abitazioni colpite non vengono ritenute "obbiettivi" sensibili. Sul posto è intervenuta la polizia. Dalle testimonianze raccolte, quattro giovani sono stati andar via in scooter poco prima della deflagrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento