Manifestazione delle donne: il corteo

Disagi al traffico in città

Foto Facebook 'Non una di Meno"

Domani si tiene la festa della donna, fin dalla mattina sono previsti presidi e cortei in città. 

Si inizia alle 9 con l’iniziativa “8 marzo: ora basta! Adesso parliamo noi!” organizzata dal “Collettivo Spine” e dal “Collettivo Universitario autonomo Firenze” con concentramento in piazza Brunelleschi e successivo corteo in centro. 

Il tutto si accavallerà con lo sciopero generale.

Sciopero dei trasporti

 Alle 15 sarà la volta della manifestazione organizzata dal movimento “Non una di meno Firenze” articolata in un presidio in piazza Santissima Annunziata e a seguire un corteo per il centro con conclusione in piazza Santo Spirito.

Le ragioni della manifestazione

"Ci interessa denunciare tutte le violenze di genere, che non avvengo solo nelle mura domestiche ma anche sul luogo del lavoro, dove il salario delle donne è inferiore a quello degli uomini", spiega Elena di Padova del movimento 'Non una di meno'.

Elena continua dicendo che : "C'è anche una violenza tra il personale medico, a Careggi circa il 73% dei medici è obiettore di coscienza, abbiamo raccolto molte testimonianze,  - prosegue la donna - adesso c'è l'aborto farmacologico, ci raccontano che viene somministrato su una sedia della mensa dell'ospedale, le caratteristiche della degenza non sono dignitose". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Campo di Marte: spunta un'altra casa della droga, dentro 'tesoretto' di 22mila euro in contanti

  • Cronaca

    Prato: 150 al comizio di Forza Nuova, in 5mila alla contro-manifestazione antifascista / FOTO

  • Cronaca

    Calenzano, sorpresi con 250 kg di rifiuti tessili illegali: due denunce

  • Cronaca

    Lungarno Acciaiuoli: cade un pezzo di cornicione

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Lite al ristorante degenera: cuoco finisce all'ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento