mercoledì, 17 dicembre 8℃

Pestaggio coppia gay: arriva la manifestazione con bacio libero

Per protestare contro l'aggressione avvenuta su una coppia gay si terrà un free kissing flash mob aperto a tutti in piazza della Repubblica

Redazione 10 novembre 2012

Un’aggressione assurda che merita una risposta. Di quelle forti. Quelle dure e simboliche che rimangono stampate nella pagine dei giornali e nella storia di una città. Per questo su facebook si chiamano all’adunata uomini e donne, etero e omosessuali, per un free “kissing flash mob” così da rispondere con tante labbra su labbra a quell’aggressione subita da una coppia in via dei Vecchietti. Solo perché gay e si tenevano per mano.

L’aggressione è avvenuta il 28 ottobre scorso. La violenza non fece subito clamore, venne considerata solo come una rapina, visto che la coppia non ne aveva specificato la natura omofoba. Poi la precisazione e la denuncia  su gay.it. Una detonazione, tanto che lo stesso primo cittadino Matteo Renzi ha chiesto con forza una legge contro l’omofobia. E adesso anche la Rete si scatena e via facebook organizza un grande bacio di piazza per esprimere il proprio dissenso.

Il programma sulla pagina facebook prevede il ritrovo nel pomeriggio di domenica alla stazione di Santa Maria Novella, davanti alla tramvia, per poi arriva in piazza della Repubblica.  “Durante l'evento – si legge nella presentazione -  qualcuno racconterà perché lo facciamo e cosa è successo. Cercheremo di parlare con chi farà le facce strane, sia con chi si allontanerà, sia con quelli che ci mostreranno affetto”. Chiudendo così: “L'omofobia vuole che il nostro amore rimanga nei ghetti, nei locali, nelle case dei fro*i. Noi pensiamo che sia l'ora di uscire, perché' non ci vergogniamo e non abbiamo paura di farci vedere alla luce del sole!”  TUTTE LE INFO

Annuncio promozionale

gay

Commenti