Cure, mamma e due bambini in ospedale per un'intossicazione da monossido

I tre sono finiti ricoverati in ospedale e portati in una camera iperbarica. A dare l'allarme il marito della donna dopo esser rientrato a casa

Ieri una donna assieme ai due figli piccoli, di tre e cinque anni, sono stati ricoverati in ospedale a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio avvenuta nella loro casa nella zona delle Cure. A causa delle esalazioni, come riporta la Nazione, il bimbo più piccolo è stato trovato privo di conoscenza.

A dare l’allarme il marito. Questo, appena rincasato, ha trovato i familiari in bagno in preda ai malori. Sul posto i vigili del fuoco. Secondo un'ipotesi, il gas è filtrato dalla soffitta dove c’è la caldaia sanitaria alimentata a metano. I bimbi dovevano fare il bagno. Adesso i tre sono stati portati in ospedale e ricoverati in una camera iperbarica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento