Maltempo, sopralluogo di Rossi in Valdisieve: "Subito somme per 50 milioni" / FOTO

Il governatore ha fatto visita ai luoghi allagati domenica 17 novembre

Sopralluogo del presidente Rossi in Valdisieve - foto tratta da 'Radio Sieve'

L'obiettivo è quello di intervenire con urgenza laddove i fiumi sono esondati per ridurre il rischio di danni provocati dall'alluvione. E' la sintesi della mattinata di ieri al termine dei sopralluoghi che il presidente Enrico Rossi - accompagnato da tecnici regionali e del Genio civile, dal presidente dei Consorzi di bonifica e da sindaci e amministratori - ha effettuato in Mugello e Valdisieve dopo gli allagamenti del 17 novembre scorso.

"Abbiamo evitato che la Toscana subisse un'alluvione grazie ai lavori fatti e alle opere realizzate per oltre 100 milioni l'anno dal 2012 ad oggi e grazie alla riorganizzazione del Genio civile e dei Consorzi di bonifica - ha detto Rossi -. Abbiamo avuto però diverse situazioni di allagamenti e vogliamo per questo fare una serie di piccoli interventi nei casi di maggiore rischio idraulico per migliorare la situazione e ridurre il pericolo qualora ci fossero ulteriori eventi".

Si tratterà dunque di programmare una serie di lavori in somma urgenza, stimabili intorno ai 50 milioni di euro, esclusi i danni subiti da famiglie e imprese.

"Vogliamo riuscire - ha proseguito il governatore - ad intervenire in somma urgenza per la riduzione del rischio idraulico con una procedura accelerata per circa 50 milioni di spesa. Se riusciamo a ottenere a livello nazionale la dichiarazione dello stato di emergenza - ha precisato Rossi - la spesa speriamo possa essere supportata da 20 o 25 milioni statali".

Alle Sieci, tre gli interventi che Rossi ha individuato con il supporto dei tecnici, che saranno l'oggetto di un'intesa tra Regione, Genio Civile, Comune, Consorzio di Bonifica e Anas: l'adeguamento del sistema fognario; il rialzo del muro sulla Sieve, opera che realizzerà l'Anas; la rimozione del materiale che apporta il torrente Sieci in Arno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per mettere in sicurezza l'abitato a valle della Sieve, sarà infine installato un sistema di allerta, ad esempio di tipo semaforico, che chiuda l'area e metta in sicurezza le persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento