Rischio ghiaccio su colline di Chianti, Valdarno Superiore e Mugello

Sulle strade le squadre del servizio viabilità della Città Metropolitana di Firenze

La Protezione civile conferma il codice arancione per vento fino al primo pomeriggio di domani, mercoledì 18, su tutta l'area metropolitana per possibili forti raffiche, più intense sulle zone di crinale. Sporadici fenomeni di forti raffiche potranno comunque manifestarsi durante tutta la restante giornata di domani. Confermato inoltre il codice arancio per neve nella zona del Mugello, con fenomeni in attenuazione dal primo pomeriggio di domani. Si segnala inoltre la possibilità di fenomeni nevosi, con scarso o accumulo nullo, nelle zone collinari del Chianti e Valdarno Superiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la giornata di oggi, a partire dal tardo pomeriggio, si segnala la possibile formazione di ghiaccio sulle zone collinari del Chianti, Valdarno Superiore e Mugello.  "Le squadre del servizio viabilità della Città Metropolitana di Firenze - spiega il consigliere delegato della Metrocittà Angelo Bassi - stanno operando per garantire la percorribilità delle strade di competenza. Il vento forte, nelle zone più esposte, può rendere difficoltose le operazioni di spalatura. Ricordiamo perciò l'obbligo delle dotazioni invernali montate o a bordo e raccomandiamo massima prudenza alla guida".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento