Mala del Brenta: sequestrate le ville di Felice Maniero in Toscana

Nelle province di Lucca, Pisa e Firenze

Gli uomini del nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza stanno eseguendo un decreto di confisca di beni emesso dal tribunale di Venezia che riguarda tre immobili riconducibili all'ex boss della Mala del Brenta Felice Maniero. Gli immobili, per un valore complessivo di 17 milioni, si trovano in Toscana, nelle province di Lucca, Pisa e Firenze, e furono già sequestrati agli inizi del 2017. In quell'occasione furono emesse due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di un prestanome e di un promotore finanziario.

Si tratta di Villa Paradiso a Santa Croce sull'Arno (dove vivevano Lucia Carrain e Noretta Maniero, rispettivamente madre e sorella di Maniero), un villino a Fucecchio e una villa a Pietrasanta, in Versilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • I mercatini di gennaio a Firenze

  • Forza le ganasce e le lascia in mezzo alla piazza: "Non avevo i soldi"

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

  • Furto al Decathlon di Novoli: finisce in ospedale per meno di 5 euro

Torna su
FirenzeToday è in caricamento