Mafia: un lenzuolo bianco da Palazzo Vecchio in ricordo di Falcone

Oggi il 28esimo anniversario della strage di Capaci, fra pochi giorni il ricordo dei Georgofili: le iniziative

Oggi si celebra il 28esimo anniversario della strage di Capaci: il 23 maggio del 1992 la mafia fece saltare in aria il magistrato Giovanni Falcone insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli uomini della scorta Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo e Vito Schifani.

Firenze aderisce al flashmob promosso da Anci che ha raccolto la proposta di Maria Falcone, presidente della Fondazione intitolata al fratello Giovanni, di dedicare questa giornata a tutti coloro che, in questi mesi, si sono prodigati, con abnegazione e grande senso del dovere, nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria.

Oggi sarà esposto un lenzuolo bianco da Palazzo Vecchio e alle 17.57 ci sarà il minuto di silenzio. Per l’Amministrazione sarà presente la vicesindaca Cristina Giachi. 

Un anno dopo, a Firenze, una bomba della mafia sventrò via dei Georgofili. Anche quest'anno l’Associazione tra i familiari delle vittime della Strage di Via dei Georgofili di Firenze, con il patrocinio e la collaborazione di Regione Toscana, Comune di Firenze e Comune di San Casciano Val di Pesa celebrerà 27° anniversario della Strage del 27 maggio 1993.

“Quest’anno, causa emergenza Covid19, non è stato possibile realizzare l’appuntamento del 17 aprile presso il Tribunale di Firenze in memoria di Giovanni Chelazzi così come molti altri incontri e progetti in programma con le scuole e le comunità del nostro territorio ma, nonostante tutto, non vogliamo rinunciare al nostro anniversario del 26-27 maggio, il primo dopo la scomparsa della nostra ex Presidente Giovanna Maggiani Chelli. A lei, al suo immenso impegno e più in generale al prezioso ruolo delle associazioni delle vittime, dei familiari e delle comunità colpiti da attentati terroristici e mafiosi per la ricerca della Giustizia e della piena Verità su fatti che hanno profondamente sconvolto e segnato il nostro Paese, è dedicata la ricorrenza di quest’anno”, spiega il neo Presidente dell’Associazione Luigi Dainelli.

Per questo l’Associazione ha rinnovato il proprio sito web (www.strageviadeigeorgofili.it) e aperto un canale Youtube e una pagina Facebook in modo da spostare quasi interamente sul web il consueto fitto programma della commemorazione; dalla difficoltà del momento un’occasione per ampliare così le proprie capacità di contatto verso un pubblico di amici e testimoni della Memoria, che si augura sempre più ampio sia nella nostra città e regione che in tutta Italia.

Questo il calendario dei contributi e delle pubblicazioni online previsti sui canali dell’Associazione:

· Nuovo sito internet: www.strageviadeigeorgofili.it

· Pagina Facebook: https://www.facebook.com/associazionestrageviadeigeorgofilifirenze/

· Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC84SDpBTGZ6gIpUg-dsXK1w

Martedì 26 maggio 2020

Dalle ore 9:

“Giustizia, Verità e Memoria nonostante tutto: il ruolo delle associazioni delle vittime per la Giustizia, la piena Verità e la Memoria degli eventi terroristici e mafiosi d’Italia; il ricordo dell’impegno di Giovanna Maggiani Chelli e l’importanza della prosecuzione della Memoria, grazie anche a nuovi strumenti, anche in tempi di difficoltà ed emergenza per l’intero Paese”. Pubblicazione di video con interventi istituzionali, di rappresentanti delle associazioni di vittime di terrorismo e mafia.

I video saranno pubblicati anche sul sito Toscana Notizie, agenzia stampa della Regione Toscana.

E’ stato inoltre realizzato da InToscana il videoracconto "Strage dei Georgofili 1993-2020. Il ricordo, 27 anni dopo" che raccoglie in modo integrato tutti i contributi dei ricordi e delle riflessioni sulla strage e su questo anniversario.

Il video sarà visibile sui canali dell’associazione e su quelli della Regione Toscana.

Dalle ore 18: pubblicazione del video documentario sulla Strage realizzato da Leo Magazine – Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci.
Dalle ore 21:

“Il Dono della Luna - I segreti di Bubina”. Pubblicazione del capitolo dedicato alla memoria della Strage intitolato “I segreti di Bubina”, estratto dal film documentario “Il Dono della Luna”, prodotto e per l’occasione gentilmente concesso all’Associazione dal canale tv digitale TV2000 di Rete Blu S.p.A.

Mercoledì 27 maggio 2020

Dalle ore 00.30:

Diretta Facebook da Via dei Georgofili, Firenze dove - pur in forma ridotta nel rispetto delle disposizioni governative in materia di Covid19 - alle ore 1.04 si terrà la deposizione da parte delle autorità di una corona floreale sul luogo della Strage.

Dalle ore 9:

Diretta Facebook dal cimitero de La Romola, San Casciano Val di Pesa (FI) dove - pur in forma ridotta nel rispetto delle disposizioni governative in materia di Covid19 - si terrà la deposizione da parte delle autorità di una corona floreale sulla tomba della Famiglia Nencioni, vittima della Strage.

Dalle ore 11.00:

Pubblicazione di video messaggi istituzionali dalla comunità di San Casciano Val di Pesa: Sindaco Roberto Ciappi e Assessore alla Cultura Maura Masini.

Ore 15.30:

La Memoria e la scuola: pensieri e riflessioni contro la mafia di alunni delle classi 2C e 3A della scuola media Ippolito Nievo dell’Istituto Comprensivo Niccolò Machiavelli di San Casciano Val di Pesa, coordinamento Prof.sse Sandra Ancillotti e Isabella Distinto.

Dalle ore 16.30 alle ore 18.30:

LaMemoriaNonSiFerma – #StragedeiGeorgofiliMaggio1993.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Teatro dei Passi Arca Azzurra Eventi.

Tre video con parole, immagini, musica per non dimenticare. Il silenzio è mafia.
Reading di e con Tiziana Giuliani e la partecipazione degli allievi Teatro dei Passi Arca Azzurra Formazione. Disegni di Barbara Busetto, Eugenio Frosali e Lorenzo Bojola. Musiche eseguite da Filippo Burchietti (violoncello) e Serena Rinaldi (chitarra classica). Un grazie a Andrea Giuntini e Paolo Ciotti e per le letture di Dante e Luzi e a Gianni Panciroli per il dipinto Le coucher du soleil et de la rondine.

- ore 16.30: Il Ricordo: la notte del 26 maggio e l’alba del 27 maggio 1993;

- ore 17.30: I giardini del Tramonto alla Romola: profumo di casa soltanto per voi;

- ore 18.00: I ‘non eroi’, paladini della giustizia. Dedicato a Giovanna;

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento