Binari "caldi": rissa alla fermata e aggressione in tramvia

Quattro denunciati nella giornata di ieri, oggi una giovane ha colpito una donna

L'intervento della polizia a Novoli

Una rissa e un'aggressione in meno di una giornata lungo i binari della tramvia. Questa mattina, intorno alle 10:30, il servizio della linea 2 della tramvia è stato interrotto in via di Novoli. Una 22enne, di origine nigeriana, che poi è risultata avere problemi psichiatrici, avrebbe colpito una 35enne. Non chiari i motivi del gesto, la 22enne avrebbe pronunciato anche frasi senza significato. Sul posto è intervenuta la polizia che ha accompagnato la giovane nel Reparto di psichiatria delle Oblate. A seguito dell'episodio si è resa necessaria l'interruzione del servizio e lo stop alle corse. Il tutto si è risolto dopo pochi minuti, senza conseguenze per la 35enne.

RISSA

Ieri pomeriggio un altro episodio di violenza si è verificato alla fermata delle Cascine quando in quattro sono venuti alle mani. I quattro, tre originari del Gambia, di età compesa tra i 18 e 21 anni, e un 27enne nigeriano, sono stati denunciati dalla polizia per rissa dopo che hanno cominciato a spintonarsi, creando scompiglio alla fermata, per futili motivi (sembrerebbe per un cambio di soldi). Sul posto sono arrivate due volanti della polizia. In questo caso però il servizio della tramvia non è stato interrotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento