Nidiaci, le famiglie scrivono alla Croce Rossa: "Non usate l'area come parcheggio"

Lettera aperta degli Amici dei Nidiaci: "Oltre a trovarsi sul terreno dove i bambini fino a tre anni fa giocavano, un mezzo parcheggia spesso su un'area sulla quale c'è una causa in corso"

Lettera aperta alla Croce Rossa da parte delle famiglie di San Frediano. "Siamo le famiglie che frequentano l'area Nidiaci nell'Oltrarno fiorentino - scrive sul proprio sito il comitato Amici dei Nidiaci -. Quasi un secolo fa, nel 1920, la Croce Rossa Americana donò i mezzi perché tutta l'area diventasse un 'Ente per la educazione e istruzione popolare' a disposizione degli abitanti di San Frediano. E fino al 2012, ludoteca Nidiaci e giardino sono stati il cuore della vita del quartiere' ", recita la missiva.

La questione del giardino e della ludoteca dei Nidiaci è da anni al centro di una diatriba tra Comune e residenti, che accusano l'amministrazione di avere gestito male la vicenda e di avere consegnato l'area, almeno in parte, in pasto alla speculazione edilizia. "Oggi - continua la lettera - un privato ha tolto ai bambini ludoteca e gran parte del giardino e la Procura della Repubblica ha aperto un'inchiesta per capire come ciò sia potuto succedere".

Poi, la segnalazione del mezzo che parcheggia all'interno della struttura: "Nell'area tolta ai loro figli, le famiglie vedono spesso parcheggiato quello che sembra un mezzo di servizio proprio della Croce Rossa, questa volta italiana. Oltre a trovarsi dove tre anni fa i bambini ancora giocavano, questo mezzo viene spesso parcheggiato su una specifica striscia di terreno per la quale l'Amministrazione Comunale ha presentato una causa contro la holding privata che se ne è impossessata", si legge ancora, con tanto di foto allegata.

"A prescindere da ogni valutazione legale della vicenda, che non ci compete, siamo certi che la Croce Rossa abbia agito in maniera non intenzionale e che comprenderà i sentimenti delle famiglie evitando in futuro di utilizzare tale area come parcheggio". La lettera,  firmata da 'le famiglie del rione di San Frediano', si conclude così, aggiungendo un ringraziamento per il lavoro quotidiano della Croce Rossa e per il dono ricevuto nel 1920.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento