Giovani, in Toscana 89mila 'neet': non studiano né lavorano

Cresce il numero del fenomeno, che riguarda ragazzi e ragazze tra i 15 e i 29 anni: sempre di più verso il volontariato

In Toscana sono circa 89mila i cosiddetti “neet” (dall'inglese “not (engaged) in education, employment or training”), i giovani tra i 15 e i 29 anni che non studiano, non lavorano e non sono impegnati in programmi di formazione. Un numero cresciuto negli ultimi anni e che in Italia riguarda 2milioni e 214mila giovani.

Contemporaneamente negli ultimi anni si è registrato un aumento dei giovani che si dedicano al volontariato: +40% dal 1993 al 2016 nei giovani tra i 14 e i 17 anni, +44% tra i 18 e i 19enni, +37% nella fascia 20-24 anni.

Proprio sul ruolo del volontariato e sulla sua capacità di attrazione nei confronti di giovani e giovanissimi, inteso come strumento di formazione, crescita personale e partecipazione giovanile, si terrà il convegno “Giovani in transito. Le nuove frontiere del volontariato giovanile”, in programma a Firenze venerdì 20 ottobre, alle 15:30, all’Auditorium Al Duomo (via Cerretani 54r).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il convegno sarà l’occasione per presentare i risultati della ricerca “Capire il cambiamento. Giovani e partecipazione” promossa e pubblicata da Cesvot nella collana “I Quaderni” e realizzata da Andrea Salvini e Irene Psaroudakis dell’Università di Pisa. Interverranno anche Federico Gelli, presidente Cesvot, Laura Mazzanti dell'Ufficio Giovanisì della Regione Toscana e Giovanna Soffici dell' Ufficio Scolastico Regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento