Riqualificazione via sinistra dell'Arno: intervento da oltre 2 milioni di euro

Il via libera della giunta di Palazzo Vecchio

E' stato approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per garantire il mantenimento degli impianti storici sulla riva sinistra dell’Arno. Il via libera della giunta di Palazzo Vecchio, per un piano  che, spiega una nota, assicura le due funzioni sportive di interesse pubblico ‘storicizzate’ nell’area: nuoto e canoa, strettamente connesse con il fiume.

Per la realizzazione dei lavori è previsto un impegno complessivo 2,6 milioni di euro; per il 2019 è stato stanziato un milione di euro sul primo lotto. Con la delibera di oggi viene superato il cronoprogramma delle demolizioni contenuto nella convenzione del 2013 fra Comune di Firenze e Provincia di Firenze. La giunta, inoltre, dà mandato ai Servizi tecnici del Comune di procedere alla progettazione definitiva ed esecutiva. L’atto arriva dopo il parere favorevole di Regione Toscana e Autorità di Bacino sul progetto presentato dal Comune di Firenze, rilasciato sulla base di una relazione che si conclude con l’accertamento della compatibilità idraulica degli interventi.

Dalla relazione presentata emerge in particolare che "gli interventi previsti nel progetto non alterano il buon regime delle acque e non interferiscono con le esigenze di accessibilità e manutenzione, né con la stabilità delle sponde".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 22enne gravissima

  • Best Bakery, la migliore pasticceria di Firenze è "Tuttobene"

  • Panico in Autogrill: sospetto Coronavirus per una donna cinese

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

Torna su
FirenzeToday è in caricamento