Lastra a Signa, in casa pistola con matricola abrasa

L'arma era nascosta in un cassetto

I carabinieri hanno arrestato un 27enne empolese, già noto alle forze dell'ordine, dopo che erano venuti a conoscenza del fatto che l'uomo possedesse una pistola senza le relative autorizzazioni. Durante la perquisizione domiciliare è stata infatti trovata, all'interno di un cassetto, una beretta con matricola abrasa con dodici 12 munizioni. Inoltre è stata rinvenuto, e posto sotto-sequestro, un revolver “scaccia-cani” privo del tappo rosso. Sono in corso gli accertamenti per capire se l’arma da fuoco sia provento di altro reato o sia stata utilizzata per commettere reati. L’arrestato, di professione ambulante, è stato messo agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento