Lastra a Signa, litigio in famiglia: giovane spacca i mobili di casa

Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti 

Ieri intervento dei carabinieri in un'abitazione di Lastra a Signa dopo che un 22enne aveva perso la testa e aveva cominciato a spaccare i mobili in casa dei genitori. Il 112 era stato allertato dai passanti che avevano sentito le urla provenire dall'abitazione. I carabinieri, una volta sul posto, hanno notato la casa messa a soqquadro e il 22enne ancora in forte stato di agitazione a seguito di una discussione con i familiari. I militari hanno provato a calmarlo ma il giovane si è accanito anche contro di loro. Visto il degenerare della situazione i militari, con non poca fatica, l'hanno immobilizzato. E' stato accompagnato in caserma in attesa dell’udienza di convalida. E' accusato di resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti. 

Potrebbe interessarti

  • Laura e Biagio negli stadi: tutte le informazioni sul concerto a Firenze

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Negrita, la scaletta del concerto a Firenze

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Famigliola di cinghiali a spasso a Careggi / FOTO

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento