Lastra a Signa, litigio in famiglia: giovane spacca i mobili di casa

Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti 

Ieri intervento dei carabinieri in un'abitazione di Lastra a Signa dopo che un 22enne aveva perso la testa e aveva cominciato a spaccare i mobili in casa dei genitori. Il 112 era stato allertato dai passanti che avevano sentito le urla provenire dall'abitazione. I carabinieri, una volta sul posto, hanno notato la casa messa a soqquadro e il 22enne ancora in forte stato di agitazione a seguito di una discussione con i familiari. I militari hanno provato a calmarlo ma il giovane si è accanito anche contro di loro. Visto il degenerare della situazione i militari, con non poca fatica, l'hanno immobilizzato. E' stato accompagnato in caserma in attesa dell’udienza di convalida. E' accusato di resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento