Via del Mezzetta: topo di appartamento sorpreso dai carabinieri, arrestato

Ha cercato di scappare a bordo di una bicicletta

Ieri sera i carabinieri di Fiesole hanno notato movimenti strani in via del Mezzetta, a Firenze, durante un servizio di pattuglia predisposto per la prevenzione dei furti in abitazione.

Hanno visto due persone che uscivano in modo sospetto da un condominio della via. Alla vista dei militari i due hanno cercato di scappare a bordo di biciclette.

Uno dei due, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato mentre tentava di disfarsi di arnesi usati per scassinare, lanciandoli sul terrazzo di una abitazione.

I carabinieri hanno perquisito l’uomo e lo hanno trovato in possesso di alcuni monili in oro (due anelli e un paio di orecchini) probabilmente gli oggetti rubati in un'abitazione del condominio.

Il ladro è G.G., 31enne, georgiano, senza fissa dimora e già conosciuto dalle forze dell’ordine. E’ stato fermato per i reati di ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Dopo le formalità di rito è stato portato nel carcere di Sollicciano.

Sono tutt’ora in corso accertamenti da parte dei carabinieri volti all’identificazione dei proprietari della refurtiva recuperata che è stata sottoposta sotto sequestro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento