Isolotto: paura in officina, arriva con una pistola

Dopo che è stato fermato si è scoperto che si trattava di una scacciacani 

Ieri pomeriggio un uomo di 62 anni è stato arrestato per minacce aggravate dopo che si era presentato in un'officina di Via Pampaloni con indosso una pistola. L'uomo ha mostrato il calcio dell'arma, la riproduzione di una Smith e Wesson 357 magnum, dopo una discussione nata da futili motivi. Inevitabile il panico tra i presenti.

L'uomo, ubriaco, con 4 volte il tasso di alcol consentito nel sangue, si è poi allontanato a bordo della sua utilitaria. La polizia, allertata dai dipendenti dell'officina, l'ha intercettato in Via Baccio da Montelupo. E' stato subito appurato dagli agenti come il revolver fosse in realtà una scacciacani. L'uomo è stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza. 

Minaccia una donna con una pistola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento