Isolotto: cocaina in casa, arrestato 40enne 

Le manette dopo un inseguimento nel 2016

Ieri mattina i carabinieri hanno arrestato un 40enne dopo che nella sua abitazione sono state trovate 13 dosi di cocaina. L'arresto è scaturito da un'attività investigativa dopo un inseguimento avvenuto nel 2016: il conducente della vettura fuggì, abbandonando cocaina e un telefono cellulare nell'abitacolo.

Dai tabulati del telefono del pusher emerse una lista di clienti che ha poi ammesso di rifornirsi dal 40enne. Quest'ultimo, pregiudicato, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma d'Oltrarno in attesa di essere sottoposto al giudizio per direttissima. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Fiorentina: i giocatori tornano nell'albergo dove morì Astori

  • Cronaca

    Autorizzato il corteo di Forza Nuova a Prato, protestano Anpi e associazioni: “Decisione che indigna”

  • Cronaca

    Genitori Renzi: per il crack della cooperativa, a breve la decisione del Tribunale

  • Cronaca

    Lorenzo Orsetti, i genitori: "Vergognoso processare chi combatte l'Isis" / VIDEO

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Sciopero mondiale per il clima: tutto pronto a Firenze

  • Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento