Attentato in Iraq: militari feriti addestrati in Toscana 

Due appartengono al 9° reggimento “Col Moschin” di Livorno

Militari italiani in Iraq in una foto di repertorio Ansa

Cinque militari italiani sono rimasti feriti, tre in modo grave, nell'esplosione di un ordigno artigianale nei pressi di Kirkuk, nel Nord dell'Iraq, a causa di un'esplosione avvenuta mentre rientravano a piedi verso i loro mezzi: tutti e cinque appartengono a una pattuglia interforze impegnata nella missione di addestramento delle forze curde e irachene "Prima Parthica". I tre soldati sono in condizioni gravi, non sono in pericolo di vita ma hanno riportato gravi lesioni agli arti inferiori.

I nomi dei militari italiani feriti in Iraq
I cinque militari feriti appartengono alle forze speciali. In particolare due dei feriti sono effettivi al nono reggimento Col Moschin dell'Esercito e tre appartengono al Gruppo operativo incursori Comsubin della Marina militare. Si tratta di Marco Pisani, Paolo Piseddu, Andrea Quarto, Emanuele Valenza e Michele Tedesco.

"Solidarietà e vicinanza ai militari feriti nell'esplosione in Iraq”. A dirlo Stefano Scaramelli, capogruppo Italia Viva in Consiglio regionale, che commenta l’attentato dove sono rimasti feriti cinque militari italiani, di questi due parà si erano formati in Toscana e appartengono al 9° reggimento Col Moschin di Livorno. “Nei giorni del sedicesimo anniversario della strage di Nassiriya - continua Scaramelli - il ferimento dei nostri militari assume un peso ancora più profondo. Il pensiero e la gratitudine vanno ai feriti, ai loro familiari, e alle donne e agli uomini delle nostre Forze armate che ogni giorno mettono il dovere prima di tutto, anche prima delle loro vite, per la difesa di tutti noi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento