Attentato in Iraq: militari feriti addestrati in Toscana 

Due appartengono al 9° reggimento “Col Moschin” di Livorno

Militari italiani in Iraq in una foto di repertorio Ansa

Cinque militari italiani sono rimasti feriti, tre in modo grave, nell'esplosione di un ordigno artigianale nei pressi di Kirkuk, nel Nord dell'Iraq, a causa di un'esplosione avvenuta mentre rientravano a piedi verso i loro mezzi: tutti e cinque appartengono a una pattuglia interforze impegnata nella missione di addestramento delle forze curde e irachene "Prima Parthica". I tre soldati sono in condizioni gravi, non sono in pericolo di vita ma hanno riportato gravi lesioni agli arti inferiori.
I cinque militari feriti appartengono alle forze speciali. In particolare due dei feriti sono effettivi al nono reggimento Col Moschin dell'Esercito e tre appartengono al Gruppo operativo incursori Comsubin della Marina militare.  

"Solidarietà e vicinanza ai militari feriti nell'esplosione in Iraq”. A dirlo Stefano Scaramelli, capogruppo Italia Viva in Consiglio regionale, che commenta l’attentato dove sono rimasti feriti cinque militari italiani, di questi due parà si erano formati in Toscana e appartengono al 9° reggimento Col Moschin di Livorno. “Nei giorni del sedicesimo anniversario della strage di Nassiriya - continua Scaramelli - il ferimento dei nostri militari assume un peso ancora più profondo. Il pensiero e la gratitudine vanno ai feriti, ai loro familiari, e alle donne e agli uomini delle nostre Forze armate che ogni giorno mettono il dovere prima di tutto, anche prima delle loro vite, per la difesa di tutti noi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

Torna su
FirenzeToday è in caricamento