Fucecchio: tre ragazzi intossicati da monossido di carbonio

Tre giovanissimi sono stati intossicati da un braciere acceso nella loro stanza. Nessuno è in pericolo di vita ma due ragazzi sono in trattamento nella camera iperbarica, a dare l'allarme i genitori

Un tredicenne, la sorella ventunenne e un altro giovane, 20 anni, sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio per un braciere che avevano in camera. E' accaduto a Fucecchio. I tre sono stati portati in ospedale: il tredicenne dovrebbe essere stato dimesso ieri dal San Giuseppe di Empoli, gli altri due sono stati sottoposti al trattamento in camera iperbarica a Firenze. Nessuno e' in pericolo di vita. A scoprire che i tre stavano male e a dare l'allarme sono stati i genitori del tredicenne e della ventunenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento