Insegnante avrebbe violentato un alunno: indagini in corso

Avrebbe avuto un figlio dal 14enne a cui dava ripetizioni

Una donna che faceva ripetizioni a Prato a un ragazzino di 14 anni è indagata per violenza sessuale sul suo allievo. È rimasta incinta e nei mesi scorsi è nato un bambino. E' quanto riportato questa mattina dall'edizione locale di Repubblica.

Dopo essere rimasta incinta l'insegnante - continua il quotidiano fiorentino - ha portato avanti la gravidanza e partorito.

La famiglia ha appreso dal figlio quanto accaduto e i genitori, hanno presentato un esposto in procura.

Da lì sono partiti gli accertamenti sulla donna: venerdì 8 marzo la perquisizione e il prelievo del Dna.

Sul caso - prosegue Repubblica - i magistrati hanno chiesto il massimo riserbo per non condizionare l'esito delle indagini, condotte dalla squadra mobile che, in queste ore, sta cercando di verificare le circostanze riportate nella denuncia per accertare l'ipotesi di reato di violenza sessuale su minore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • San Godenzo: arrestato mentre attende il figlio all'uscita di scuola

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento