Maltempo e tramvia: binari scivolosi, cade scooterista

I testimoni raccontano di più episodi nel punto in cui la tramvia non è più in sede propria

Il punto in cui è caduto lo scooter

Questa mattina uno scooterista è scivolato sui binari della tramvia nella svolta che da Via Vittorio Emanuele immette su Viale Morgagni. La caduta si è verificata subito dopo il semaforo durante l'acquazzone che si è abbattuto sulla città nel corso della mattinata. Lo scooter sarebbe sbandato in curva nel punto in cui i binari della tramvia non sono più in sede propria bensì promiscua.

Lievi le conseguenze per il 35enne che è stato aiutato dai commercianti di zona a tirare su il mezzo. L'uomo, dopo aver aver ripreso fiato per la caduta e lo spavento, è ripartito. Secondo più testimoni, alcuni dei quali residenti, sarebbero frequenti le "scivolate" di scooter in quello stesso punto proprio perché le gomme dei motorini perderebbero aderenza sull'asfalto nel punto in cui toccano i binari di ferro. 

Continua l'allerta meteo 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento