Incidente a Tavarnelle: investe e uccide 75enne, arrestato il pirata

Il conducente dell'auto rintracciato dai carabinieri

Un uomo di 75 anni è morto ieri sera, intorno alle 21:30, investito da un'auto in viale Gagny, a Tavarnelle Val di Pesa. L'uomo alla guida della vettura è fuggito senza fermarsi, successivamente arrestato dai carabinieri. L'anziano è deceduto sul posto per le ferite riportate. E' rimasta ferita anche una donna di 62 anni che era con lui. La 62enne è stata trasportata in ospedale e non sarebbe in pericolo di vita.

La vittima, secondo quanto riportato da il gazzettinodelchianti.it, è Bruno Rovai. Ad investirlo un uomo di 49 anni originario di Tavarnelle. Sarebbe stato quest'ultimo, mentre i rilievi erano ancora in corso, a chiamare il 112 per ammettere ai carabinieri le proprie responsabilità. Il 49enne è risultato positivo all'alcol test, con un tasso alcolemico di 1,5 grammi per litro, tre volte superiore al limite di 0,5 g/l.

L'uomo, secondo le ricostruzioni, andava a forte velocità e non è riuscito ad evitare un gruppo di persone sul ciglio della strada, tra cui la vittima e la donna ferita. E' stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale, guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tramvia: il rendering con tutte le fermate della linea 3.2 / FOTO

  • Cronaca

    Matteo Renzi sull'arresto dei genitori: “Un capolavoro mediatico”

  • Cronaca

    Ataf rivoluzione: ecco gli autobus della 'flotta ecologica' / FOTO

  • Cronaca

    Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

I più letti della settimana

  • "Quattro ristoranti": la trattoria che ha detto "no" allo chef Borghese

  • Alessandro Borghese a Firenze: ecco i "Quattro ristoranti" in gara

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

  • Tramvia, la Soprintendenza: “La linea per Bagno a Ripoli così non si può fare”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento