San Casciano, tragico incidente: cade e un ramo gli recide l'arteria, morto ciclista

Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e 118: nulla da fare per il giovane

Tragico incidente nel tardo pomeriggio di oggi in località Scopeti, nel comune di San Casciano val di Pesa, dove a seguito di un incidente è morto un ciclista di 30 anni, impiegato residente a San Casciano.

Il giovane stava percorrendo una zona da trekking in bicicletta assieme ad un altro ciclista, ai confini tra San Casciano e Impruneta, quando, giunto al termine della strada, in una curva, ha perso il controllo della bicicletta ed è caduto rovinosamente a terra.

Cadendo ha urtato contro un ramo che fuoriusciva dal ciglio della strada e che gli reciso l'arteria femorale, causandone il decesso.

Dopo i rilievi del caso, il magistrato di turno ha disposto la restituzione della salma ai familiari. Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco di Firenze e i Carabinieri della Stazione di San Casciano, oltre ai sanitari del 118, che però non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento