Incidente a San Godenzo: scivola in curva, centauro muore sul Muraglione

Il motociclista, Enrico Zambonini, è morto dopo aver perso il controllo della sua moto. Inutile la corsa all'ospedale di Borgo San Lorenzo, per il centauro non c'è stato niente da fare

Incidente ieri pomeriggio, intorno alle 18, sulla strada del “Muraglione” nel comune di San Godenzo. Un motociclista, operaio di 44 anni di Ravenna, ha perso il controllo in curva della sua moto (Honda Varadero) cadendo sull’asfalto della strada statale 67 (Tosco Romagnola).

Il centauro, Enrico Zambonini, dopo l’impatto si è rialzato ma è stato colto subito da malore. Inutile la corsa all’ospedale  di Borgo San Lorenzo. Per l’uomo non c’è stato niente da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di San Godenzo, che hanno effettuato i rilievi ed hanno sentito i testimoni. La salma è stata portata all’Istituto di Medicina Legale di Firenze per l’esame autoptico, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • Violenza inaudita a Rufina: segregata e violentata per un mese dall'ex cognato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento