Dicomano: incidente mortale, perde la vita un centauro

La vittima è un sottufficiale dell'esercito di 43 anni residente nella frazione di Rincine

Ieri pomeriggio intorno alle 17 un’auto e una moto si sono scontrate sulla strada provinciale 556 che collega la frazione di Contea (Dicomano) a Londa. Per il centauro, un 43enne residente a Rincine (Dicomano), non c’è stato niente da fare nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi. La moto dell'uomo, G. C. sottufficiale dell'esercito che lascia moglie e figli, è andata a sbattere contro la parte posteriore dell'auto per cause ancora da accertare.

Gli uomini del 118 hanno provato a rianimare G. C. ma non c'è stato niente da fare. E' stato chiamato l’elisoccorso Pegaso ma l’uomo è morto sul posto. Sono intervenuti il nucleo radiomobile dei carabinieri di Borgo San Lorenzo e i carabinieri della stazione di Dicomano.

Alla guida dell’auto coinvolta nell’incidente un 80enne di Londa. Sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine per capire la dinamica di quanto accaduto. La salma di G. C. è stata portata a medicina legale, sarà sottoposta ad autopsia ed è a disposizione del magistrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento