Incidente raccordo Firenze-Siena, bus nella scarpata: arrestato l'autista

Alla guida un uomo di 35 anni, arrestato dalla polizia stradale

E' stato arrestato l'autista del pullman che ieri mattina era alla guida del bus finito in una scarpata, lungo il raccordo Firenze-Sienza: incidente al seguito del quale è morta una donna, e 37 persone sono rimaste ferite.  L'accusa è di 'omicidio stradale e lesioni', con aggravante della distrazione. L'uomo, italiano di 35 anni, è stato ammanettato dopo le indagini della polizia stradale, e questa mattina è prevista l'udienza di convalida in Tribunale. 

I

L'aresto è stato deciso dal sostituto procuratore Sirio De Flamineis in seguito all'analisi degli elementi probatori raccolti. Da quanto si apprende la distrazione dell'autista non sarebbe da ricollegare all'uso del telefono cellulare, ma ad alcune operazioni sulla plancia di comando che avrebbero distolto la sua attenzione.

I turisti al bordo del bus a due pieni uscito fuori strada erano in Italia per un tour turistico tra le città d'arte, e ieri avrebbero dovuto visitare Siena.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento