Inceneritore, dopo il no di Campi Palazzo Vecchio insiste: “Lo faremo”

Sull'avvio dei lavori pende la pronuncia del Consiglio di Stato, attesa a breve

“Il termovalorizzatore di Case Passerini si farà”. Parola di Alessia Bettini, assessore all'ambiente del Comune di Firenze, che oggi, lunedì 11 settembre, ha ribadito in aula la posizione dell'amministrazione comunale, dopo il recente 'no' del sindaco di Campi del Pd Emiliano Fossi.

Fossi ha chiesto di archiviare definitivamente l'inceneritore: “E' finita l'epoca in cui le opere si fanno 30 anni dopo la progettazione, e nel frattempo è cambiato il mondo, anche in tema di sensibilità ambientale e ciclo dei rifiuti”, la posizione di Fossi, espressa in un'intervista su Repubblica pochi giorni fa e condivisa da chi, comitati come le Mamme No Inceneritore e forze politiche come Sinistra Italiana (vittoriosa a Sesto alle ultime amministrative proprio sull'onda del no a Case Passerini), chiedono piuttosto una riduzione della quantità di rifiuti prodotti e una maggiore attenzione alla differenziata e al porta a porta.

“La volontà politica di costruire il termovalorizzatore è stata rinnovata ad ottobre 2016, quando l'assemblea dei sindaci dell'Ato Toscana Centro (62 Comuni tra Firenze, Prato e Pistoia, ndr) ha rinnovato la convenzione tra l'Ato e Q-Thermo (la ditta che lo deve costruire, ndr)”, la risposta di Bettini in consiglio. Sulla vicenda pende comunque, dopo la sospensione dei lavori ordinata dal Tar, la pronuncia del Consiglio di Stato, che dovrebbe arrivare ad ottobre.

Intanto Firenze riparte a Sinistra, con i consiglieri Trombi, Grassi e Verdi, va all'attacco  sulla gestione della raccolta dei rifiuti durante il 'Firenze Rock', “evento nel quale sono state prodotte 22 tonnellate di indifferenziata. Per il mancato rispetto dell’accordo, che prevedeva la raccolta differenziata, a cura degli organizzatori all’interno della Visarno Arena, è stata pagata una penale di soli 1130 euro. Lo sappiamo: produrre rifiuti indifferenziati serve per fare profitti e rendere necessario l'inceneritore”.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento