Scandicci, in fiamme un furgone: non è il primo caso di incendio in via Bassa

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il rogo sarebbe stato appiccato con della diavolina

Incendio doloso ieri notte, intorno alle tre, a Scandicci. Un furgone di un’azienda di Prato è stato incendiato mentre si trovava parcheggiato in via Bassa. Il rogo sarebbe stato appiccato con della diavolina appoggiata su un pneumatico, le fiamme poi si sarebbero estese a tutto il mezzo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Scandicci che indagano sul caso. Gli investigatori hanno scartato l’ipotesi di ritorsioni o di un gesto legato all’attività lavorativa dei proprietari del mezzo. Non è però escluso che ci possano essere legami con l’incendio avvenuto, sempre in via Bassa, il maggio scorso.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento