Scandicci, in fiamme un furgone: non è il primo caso di incendio in via Bassa

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il rogo sarebbe stato appiccato con della diavolina

Incendio doloso ieri notte, intorno alle tre, a Scandicci. Un furgone di un’azienda di Prato è stato incendiato mentre si trovava parcheggiato in via Bassa. Il rogo sarebbe stato appiccato con della diavolina appoggiata su un pneumatico, le fiamme poi si sarebbero estese a tutto il mezzo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Scandicci che indagano sul caso. Gli investigatori hanno scartato l’ipotesi di ritorsioni o di un gesto legato all’attività lavorativa dei proprietari del mezzo. Non è però escluso che ci possano essere legami con l’incendio avvenuto, sempre in via Bassa, il maggio scorso.
 

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • Brutta avventura per un fiorentino in vacanza: in fin di vita per un malore in mare

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento