Omicidio Idy Diene: presidio e corteo ad un anno dall'assassinio

Un anno fa il 53enne senegalese veniva ucciso a colpi di pistola dal pensionato fiorentino Roberto Pirrone

Un anno fa, il 5 marzo 2018, in pieno giorno, veniva ucciso a colpi di pistola sul ponte Vespucci il 53enne senegalese Idy Diene, venditore ambulante. Ad ucciderlo fu il pensionato fiorentino Roberto Pirrone, all'epoca dei fatti 64enne.

Per ricordarlo, ad un anno dall'assassinio, domani, 5 marzo 2019, è in programma un doppio appuntamento. Alle 17 presidio sul ponte, dove Diene venne ammazzato. A seguire, un corteo sfilerà per le vie limitrofe, con partenza da via Curtatone, angolo via Il Prato.

“Invitiamo tutti coloro che hanno voluto bene ad Idy e tutta quanta la cittadinanza a stringersi attorno al dolore della nostra comunità e della famiglia, per una pacifica convivenza tra i popoli e contro ogni discriminazione”, scrive su Facebook l'Associazione dei senegalesi di Firenze e Circondario.

“In ricordo di Idy Diene, in lotta contro la violenza razzista”, aggiunge il Comitato fiorentino fermiamo la guerra, che aderisce all'iniziativa assieme a numerose altre sigle, tra le quali Rete dei collettivi fiorentini, Cpa Firenze Sud, Firenze Antifascista.

Per l'omicidio è in carcere Pirrone, condannato in rito abbreviato, chiesto dallo stesso ex tipografo, a 16 anni di reclusione. Quella mattina uscì di casa con la pistola in tasca, percorrendo oltre un chilometro, fino a fermarsi sul ponte.

“Volevo suicidarmi”, affermò durante gli interrogatori agli inquirenti. Così non fece. Camminò fino all'Arno e sul suo percorso incontrò diverse persone. Fino ad incrociare Idy Diene, che lo superò attraversando il ponte. A quel punto Pirrone si voltò e gli sparò alle spalle, più volte. Quando Diene era già a terra, Pirrone si avvicinò e lo uccise con un altro colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo alcuni giorni l'amministrazione comunale concesse il lutto cittadino e in città ebbe luogo una grande manifestazione, con oltre 10mila persone, contro il razzismo e in ricordo di Idy.

Il percorso del corteo del 5 marzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento