Barberino di Mugello: idraulico investe la suocera, arrestato

E' accusato di tentato omicidio aggravato

I continui litigi a causa di questioni ereditarie hanno portato a compiere un gesto estremo a un un uomo di 48 anni, R. T., che questa mattina ha investito la suocera con la sua auto.

Il fatto è avvenuto alle 10 circa in via Vespucci a Barberino di Mugello dove abita la famiglia.

Alle 12 sono arrivati i carabinieri del paese che hanno arrestato il 48enne è accusati del reato di tentato omicidio aggravato.
La donna, G. A. pensionata di 65 anni, si trova ora ricoverata all'Ospedale di Borgo San Lorenzo e non è in pericolo di vita

L'uomo è stato portato nel carcere di Solliciano.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Mine vaganti in tv per ricordare Ilaria Occhini

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Incidente sulla superstrada: traffico bloccato in FiPiLi / FOTO

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Firenze Cashless: il biglietto Ataf si compra con la carta sui bus

  • Movida in Via Nazionale: madre e figlia ubriache, caos nel pub

Torna su
FirenzeToday è in caricamento